Montella: "Queste vittorie ci daranno sicurezza, sono contento di tutti. Grazie alla società per aver trattenuto i big". Le parole a Premium, Sky, Rai e MilanTv

Montella: “Queste vittorie ci daranno sicurezza, sono contento di tutti. Grazie alla società per aver trattenuto i big”. Le parole a Premium, Sky, Rai e MilanTv


Queste le dichiarazioni rilasciate, al termine della gara vinta contro la Lazio, da Vincenzo Montella:

PREMIUM SPORT

“Bacca? Sta facendo grandi cose, ma la squadra lo sta mettendo nelle condizioni di fare grandi cose. Conosciamo le sue qualità. Sono contento quando sta bene e gioca come stasera, ma sono contento dello spirito del gruppo, che sta crescendo. C’è una partecipazione attiva e sincera. Mi è piaciuto molto il gruppo, giocatori che non sono scesi in campo compresi. Raiola? Una battuta. Sappiamo stare entrambi al nostro posto. I giovani italiani? Merito del settore giovanile del Milan: alcuni stanno crescendo grazie al nostro settore giovanile. E’ merito del Milan, della società e di chi li fa crescere. La classifica mi piace, ma devono ancora giocare le altre. Mi spiace per la sconfitta contro l’Udinese: sarebbe stato giusto il pari, in quella circostanza. La concorrenza con l’Inter riguardava la Champions? I nostri avversari sono anche la Fiorentina, la Lazio e il Sassuolo. Dobbiamo essere equilibrati nei giudizi e crescere come squadra. Non penso di avere la bacchetta magica e non penso di potere esprimere ovunque sempre lo stesso calcio. Dobbiamo crescere insieme, ci manca quella leggerezza mentale per potere fare un calcio allegro, spumeggiante e continuo. Ci stiamo arrivando per gradi. Questi calciatori lo possono fare. Queste ultime due vittorie ci aiuteranno a giocare con maggiore leggerezza, soprattutto qui a San Siro. Locatelli e Calabria? Hanno giocato in entrambe le partite: possono giocare a questi livelli. Hanno grande personalità per imporsi. La fase difensiva? Hanno fatto bene tutti, anche in avanti. Giocare contro la Lazio era difficile: hanno fisicità e abilità nel gioco aereo. Sul lungo andare, in ogni caso, abbiamo preso sicurezza. Nel secondo tempo, abbiamo avuto altre occasioni. Bacca? E’ un giocatore del Milan, così come non sono partiti nemmeno Romagnoli e De Sciglio. Lapadula solo alternativa a Bacca? Per caratteristiche, insieme, ci possono stare. Ciononostante, non giocano da soli, ma insieme alla squadra. Sono contento di avere giocatori così e di avere anche Luiz Adriano, che sta giocando poco. Sul lungo andare, c’è bisogno di tutti“.

SKY SPORT

C’è contentezza nello spogliatoio, ora vediamo tutto positivo. Ma ci vuole equilibrio, voglio però sottolineare un gruppo, coeso, una squadra vera. Vedo i ragazzi che giocano meno che sono realmente parte integrante, molto partecipativi. Questo mi riempie di orgoglio. Tutti i miei giocatori meritano i complimenti, anche se nella prima parte non avevamo gioco fluido, i risultati certamente ci daranno una mano a portare avanti le nostre idee. Bacca? Non è diverso, è sempre lui. Ci sta che ogni tanto possa subire qualche avversario, ma oggi ha fatto bene, si è anche sacrificato per la squadra. Sta dimostrando il suo valore e la squadra gli facilita le cose. Classifica? No no, facciamo giocare gli altri prima. L’unica pecca è quella sconfitta contro l’Udinese, dispiace ancora moltissimo, ma ancora vale poco la classifica, ci sono altre cose più importanti da valutare. Crescita della squadra? non siamo ancora completamente liberi di testa, ci vuole spensieratezza per fare quello che voglio. Sono però sicuro che vittorie come questa ci daranno un aiuto, anche nel riavvicinare il pubblico a noi. Adesso attacchiamo bene la profondità, anche perché abbiamo i giusti interpreti per farlo in Suso, Bacca e Niang, cerchiamo di sfruttarli al meglio. I terzini? Lo abbiamo provato molto, anche se ad inizio partita non giravano benissimo. Abbiamo poi preso continuità, con i terzini che viaggiavano, con Suso e Niang che spaziavano. Adesso però non vi dico tutto se no facilito il mio lavoro al tecnico della Fiorentina per la prossima (ride, ndr)“.

RAI SPORT

Siamo contenti, abbiamo sofferto i primi dieci minuti poi pian piano abbiamo preso in mano la partita, dopo il gol la squadra ha cominciato a giocare con più sicurezza. Nel secondo tempo la squadra è stata molto più continua, abbiamo meritato la vittoria e potevamo chiuderla anche prima. Merito alla Lazio che è un’ottima squadra, soprattutto a centrocampo dove ha giocatori molta fisicità. Secondo posto? Devono giocare tutte le altre, ci piace come sta maturando la classifica, resta difficile digerire la sconfitta con l’Udinese che secondo me è immeritata, ma dobbiamo guardare avanti e capire dove possiamo migliorare. Non credo di avere meriti particolari nella permanenza di Bacca, è stato merito della società trattenere giocatori che avevano grande mercato come Donnarumma, Bacca, De Sciglio, Suso, Romagnoli, per questo ringrazio Berlusconi e Galliani. Stiamo andando un pò a fasi alterne, serve un pò di libertà mentale in più e la mia aspirazione è quella di portare la squadra a raggiungere la continuità. Ad oggi la Juve ha sempre qualcosa in più alle altre, ma il Napoli è altamente competitivo, Roma ed Inter hanno giocatori molto importanti. Noi siamo lì insieme a Fiorentina, Lazio e Sassuolo, è il solito campionato italiano altamente competitivo. Come tipo di calcio chiedo molto ai giocatori soprattutto a livello di concentrazione, quindi ci può stare che ogni tanto cali l’attenzione e la sicurezza”.

MILAN TV

“C’è fierezza, il gruppo sta crescendo e c’è il coinvolgimento di tutti, anche di quelli che non giocano sempre. Faccio i complimenti anche a loro. Alla lunga può dare un vantaggio come squadra, ma anche a loro stessi. Stiamo crescendo come gruppo, si è visto un po’ di più nelle ultime due partite. La sconfitta con l’Udinese ha risvegliato in noi un po’ di orgoglio. Ci stiamo conoscendo, anche caratterialmente. Lo spirito si vede in campo. Può ancora migliorare e dobbiamo battere su questo”.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl