Gobbi: “Contro il Milan sempre un’emozione. Montolivo grande uomo, tornerà più forte”

In attesa di vedere come Montella sistemerà il centrocampo rossonero nella sfida contro il Chievo, a parlare della gara contro il diavolo ci ha pensato in conferenza stampa Massimo Gobbi, terzino dei clivensi prossimi avversari e ex delle giovanili rossonere.

Sono cresciuto nel vivaio del Milan e, da tifoso milanista, era un sogno per me indossare la maglia rossonera.  Purtroppo non sono riuscito a giocare nel Milan in Serie A, ma ci ho giocato tante volte contro ed è sempre un piacere”. Chievo e Milan, inoltre, arriveranno alla partita del Bentegodi appaiate a quota 13 punti: “Considerando la classifica siamo a pari punti, ma il Milan è una grande squadra e ha giocatori che possono decidere la partita in ogni momento. Non dobbiamo guardare la classifica, ma scendere in campo con la testa giusta come nelle ultime partite e con la voglia di sacrificarsi tutti insieme e di dare il massimo. I risultati poi vengono di conseguenza”. 

MontolivoConclusioni dedicate all’amico ed ex compagno di squadra Riccardo Montolivo: “Siamo stati compagni di squadra alla Fiorentina e siamo amici. L’ho sentito in questi giorni e mi dispiace tanto, perchè si tratta di un infortunio grave come altri che ha avuto in passato. So che lui è un grande uomo prima che un grande professionista: ha le spalle larghe e ne verrà fuori alla grande. Gli auguro di tornare più forte di prima“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy