Mediani a confronto: Roma-Milan si gioca al centro

Mediani a confronto: Roma-Milan si gioca al centro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Si avvicina Roma-Milan e l’attesa di scoprire chi sarà l’anti-Juve ufficiale sale. La gara è uno spartiacque importante della Serie A 2016-17: una vittoria di una delle contendenti porterebbe il campionato ad una nuova fase con una lotta a due infuocata e con le speranze europee che si riaprono per non poche squadre; d’altro canto un pareggio affollerebbe ancor di più la zona Champions lasciando un autostrada alla Juventus l’ennesimo scudetto. L’analisi del monday night match può essere impostata a partire dalla zona nevralgica del campo: il centrocampo.

Le mediane delle due squadre stanno vivendo due momento diametralmente opposti e in sé hanno caratteristiche altrettanto in antitesi. Se la Roma ha un pacchetto centrale consolidato composto da Nainggolan, De Rossi e il riabilitato Strootman, il Milan gli anteporrà l’inedito trio Pasalic, Locatelli e Bertolacci, quest’ultimo alla prima in questa stagione. I muscoli e l’energia del centrocampo giallorosso abile a recuperare palla e a far ripartire i velocissimi trequartisti, verranno affrontati dalla tecnica e dalla classe di quello del Milan che avrà il compito di non farsi soverchiare ed essere pronto a far ripartire l’azione in verticale. Compito che potrà essere facilitato dall’innesto di Honda tra gli avanti: il gioco statico ma tecnicamente pulito del giapponese potrebbe essere il giusto anello di congiunzione tra la mediana rossonera e lo scattante duo Lapadula-Suso.

locatelli el shaarawy milan-roma (spaziomilan)L’assenza di Kucka nega al Milan l’unico giocatore che sotto il profilo fisico possa affrontare uno scontro contro i tre romanisti. Ma il Milan di Montella ha saputo mostrare intelligenza: contro questa Roma fatta di recupero palla e ripartenza veloce sugli esterni, giocare bassi e intasare gli spazi nella nostra metà campo sarà il punto focale della fase difensiva. Importantissimo, dunque, l’equilibrio che Locatelli là in mezzo riuscirà a dare. I tempi in fase offensiva, poi, dovranno essere ancora minori del solito.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy