Romagnoli: "Sempre bello giocare contro campioni come Higuain e Dybala. Dovremo essere umili e pronti a tutto. Su Paletta e Bertolacci..."

Romagnoli: “Sempre bello giocare contro campioni come Higuain e Dybala. Dovremo essere umili e pronti a tutto. Su Paletta e Bertolacci…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Direttamente dal ritiro di Doha, nell’immediata vigilia di Juventus-Milan, gara valida per l’assegnazione della Supercoppa italiana, Alessio Romagnoli ha rilasciato una lunga intervista ai colleghi di Milan Tv.

Queste le dichiarazioni del centrale rossonero, iniziando dalle sensazioni della vigilia: “Una sfida affascinante, importantissima per noi. Vincere un trofeo sarebbe un grande traguardo, ma la affrontiamo con grande umiltà“.

Sulla formazione bianconera: “Che siano a 3 o 4 dietro, giocano sempre molto forti, dando tutti. A noi fa poca differenza, l’importante che è tutti i miei compagni scendano in campo fiduciosi di poterli battere“.

La carica emotiva della squadra: “Ci giochiamo tanto, siamo tutti consapevoli di ciò. Per molti sarà il primo grande trofeo della carriera, vogliamo farcela“.

Sui precedenti stagionali: “A Roma, in Coppa Italia, meriatavamo noi ma abbiamo perso. A San Siro era alla pari e domani ce la giochiamo“.

Chi temi degli avanti della Juventus?Sono tutti bravi, i più forti in Italia. È sempre bello affrontarli“.

La coppia con Paletta: “Sta crescendo l’affiatamento. Mi trovo benissimo con lui, gran difensore oltre che grande persona“.

Su Bertolacci: “Contento che sia tornato bene e subito pronto per essere titolare. Spero che domani si ripeta“.

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy