Signori: “Giusto far tirare il rigore a Niang, la gerarchia va rispettata”