GaSport, Ricchiuti su Mihajlovic e Montella: "Con Miha gioca chi corre. Montella tiene tutti sulla corda"

GaSport, Ricchiuti su Mihajlovic e Montella: “Con Miha gioca chi corre. Montella tiene tutti sulla corda”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Adrian Ricchiuti, ex giocatore del Catania, ha parlato, ai microfoni de La Gazzetta dello Sport della sua esperienza con Mihajlovic e con Montella, entrambi passati sulla panchina del club siciliano: “Mihajlovic è molto diretto, dice lo cose come stanno. Con lui gioca chi corre di più in allenamento. Montella fa allenamenti più corti, molto intensi, e tiene tutti sulla corda. Al venerdì si capiscono 8 titolari su 11, mentre con Sinisa la formazione quasi sempre si sa“.

Le differenze esistono anche sul modo di vivere la partita: “Sinisa grida di più. Ricordo il 2-2 col Milan a San Siro, nel 2010: vincevamo 2-0, in spogliatoio ci voleva uccidete. Però anche Montella non le manda a dire, l’ho visto andare faccia a faccia con giocatori importanti. Io invece devo ringraziarlo: una volta abbiamo litigato, ho sbagliato ma ha continuato a trattarmi come prima“.

Due tipi tosti, quindi, ma che sanno anche lasciarsi andare: “Al momento giusto, si può scherzare con entrambi. Mihajlovic se si arrabbiava calciava i palloni fuori dal centro sportivo, ma a fine allenamento faceva gara di punizioni con Mascara e Llama. Io no, il mister era un fenomeno e anche Marcolin, il suo vice, calciava bene: non volevo fare figure. Montella, invece, una volta trovò delle foto in cui io e Barrientos avevamo delle parrucche in testa. Pensavo ci infamasse, si è messo a ridere“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy