Seedorf: "I giovani del Milan sono brillanti, devono avere il diritto di sbagliare"

Seedorf: “I giovani del Milan sono brillanti, devono avere il diritto di sbagliare”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ai microfoni de La Stampa, Clarence Seedorf ha affrontato così la tematica delle critiche riguardanti i giovani rossoneri: “Sono brillanti. Se l’allenatore li ritiene pronti… Purché abbiano il diritto di sbagliare, cadere e crescere. Se non c’erano giovani quando ero io al Milan? Donnarumma non ha ancora compiuto 18 anni, i conti sono presto fatti. Un tecnico non può puntare i piedi e dire: voglio un under 20. Se ci sono li usi. Non ho mai guardato l’età, sempre la maturità”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy