CorSport, Shevchenko: "Il Milan è sempre nel cuore, vorrei allenarlo. Bacca non si discute"

CorSport, Shevchenko: “Il Milan è sempre nel cuore, vorrei allenarlo. Bacca non si discute”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Lunga, interessante e permeata di rossonero l’intervista di Andriy Shevchenko al Corriere dello Sport. L’attuale ct dell’Ucraina racconta e si racconta in occasione della cerimonia dei Laureus World Sports Awards. Ben informato sulle vicende di attualità del Diavolo, l’ex fuoriclasse fornisca un’analisi approfondita: “Gli ultimi risultati non sono stati un granché a eccezione della vittoria in 9 contro 11 a Bologna, ma non è il caso di fare processi perchè nell’arco di una stagione un momento di flessione ci sta. Il Milan era andato fortissimo nella prima parte e un calo era inevitabile. Colpa dei dubbi societari? Difficile dirlo da fuori. Di certo a breve qualcosa succederà, ma Berlusconi rimarrà comunque il più grande presidente della storia del Milan“.

Un giudizio sul lavoro svolto da Montella: “Vincenzo è stato un grande centroavanti ed ora un grande allenatore oltre che un grande uomo. Secondo me sta facendo qualcosa di eccezionale perchè ha costruito un gruppo unito e gli ha dato un bel gioco. Con lui il Milan è tornato su ottimi livelli anche se gli manca ancora qualcosa per vincere. Un Diavolo che non molla mai, lunedì punto più importante per la testa che per la classifica perchè dà continuità a all’esaltante vittoria di Bologna e permette di non perdere contatto con la zona Europa. Quando hai tanti assenti e sei in un momento di forma non brillante, certi pareggi valgono come vittorie“.

Il momento di Carlos Bacca: “Durante una stagione i centroavanti hanno alti e bassi. Non esiste un attaccante che segna sempre, anche perchè il suo rendimento dipende spesso dal gioco che la squadra esprime. Bacca forse si trovava meglio nel Milan che ad inizio stagione era più votato al contropiede i, ma il suo valore non è in discussione. Vedrete che chiuderà bene il campionato“.

Ritorno in Italia? Magari al Milan? “Adesso sono concentrato solo sull’Ucraina, in futuro vedremo. Di certo il Milan resterà sempre nel mio cuore“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy