Nestorovski sfida Inzaghi: ''Io sono più forte''

Nestorovski sfida Inzaghi: ”Io sono più forte”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’attaccante del Palermo Ilija Nestorovski è stato intervistato da SportWeek, un inserto settimanale de La Gazzetta dello Sport. Il macedone, autore di dieci gol in campionato con la maglia rosanero, ha parlato del suo approccio alla Serie A:  “Non è stato semplice, mi sono dovuto abituare ad un calcio a volte troppo fisico e veloce. Ma non c’è problema. Ricordo quando in Croazia, un giornalista mi disse ‘Non hai paura del calcio italiano? Rispondo ‘Io ho paura solo di Dio’ e lui insiste ‘Ma non hai paura di fare panchina, o peggio ancora tribuna?’ A quel punto dissi ‘ascolta. Quando sono arrivato qua, avete detto che questo non può giocare nel campionato croato. Alla fine di quel campionato ero capocannoniere. Adesso ti dico che a Palermo segno minimo 10 gol’. Ne ero sicuro. Pirlo dice che il calcio si gioca di testa e che i piedi sono solamente uno strumento. Io nella testa sono forte”, le parole del macedone.

Il classe 90′, dopo aver espresso il suo gradimento riguardo il capoluogo siciliano, ha poi sfidato in un certo senso Pippo Inzaghi: “Di Palermo mi piace tutto, anche prima di venire qui non conoscevo nulla. Ho cercato la città sulla cartina, poi su internet ho visto le foto di Mondello. Me ne sono innamorato subito. Qui c’è il sole, il mare e la bella vita, mancano solo i risultati. A me non frega nulla dei giudizi di Caressa o degli altri giornalisti, io so chi sono e quanto valgo. Sapevo che l’Italia, Palermo, era l’occasione che aspettavo da tanto. E sapevo che ce l’avrei fatta”. Qualcuno lo ha addirittura paragonato ad Inzaghi: “Sono più forte io (ride, ndr). Non mi piacciono i paragoni, il mio idolo sono io“

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy