Montella: "La sconfitta contro la Lazio ci ha fatto bene. André Silva? La tripletta gli darà fiducia". Le parole a Sky e Milan TV

Montella: “La sconfitta contro la Lazio ci ha fatto bene. André Silva? La tripletta gli darà fiducia”. Le parole a Sky e Milan TV

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Nel post partita di Austria Vienna-Milan, il tecnico rossonero Vincenzo Montella ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

SKY SPORT

“C’era rimasta addosso la sconfitta di Roma, per la mancata reazione. Oggi m’è piaciuto lo spirito e la qualità. La squadra ha giocato in velocità i primi 20 minuti, chiusa la pratica subito in modo cinico. Dobbiamo lavorare sulla crescita, una vittoria che ci rende felice. Ora ci sono due giorni per preparare la partita contro l’Udinese. La squadra è in divenire, abbiamo pensato di giocare con la difesa a tre, con l’arrivo di Bonucci. Ora Romagnoli inizia a star bene, il suo infortunio ha rallentato il cambio di sistema di gioco. Siamo stati bravi ad uscire dal loro pressing ed attaccare la loro linea difensiva. André Silva ha saputo sfruttare le sua qualità, soprattutto nell’attaccare gli spazi. Una tripletta che gli darà fiducia. Abbiamo iniziato con grande autorità, come a Roma, solo che domenica non abbiamo sbloccato la partita, stasera ci siamo riusciti, dobbiamo pensare di tenere la giusta mentalità per tutta la partita. Calhanoglu ha fornito una prestazione di grandissima qualità, un calciatore che ha la giocata facile in verticale. Oggi eravamo più compatti e rabbiosi, ci ha fatto bene la sconfitta contro la Lazio: dobbiamo avere ancora più fame”.

MILAN TV

La squadra ha dato la risposta che aspettavamo sul piano mentale e sulla qualità. Sono contento per la prestazioni di singoli come Calhanoglu, André Silva, Abate. Ottima la prestazione di André Silva, si è fatto sempre trovare pronto, un’ottima prestazione condita dalla tripletta, penso che ne avesse bisogno, è un ragazzo giovanissimo, ha avuto problemi di ambientamento. Pensavamo l’Austria Vienna, proponendo un calcio propositivo, lasciasse la possibilità di ripartire in velocità: Hakan è stato bravo in queste situazioni. Sentiamo sempre l’importanza dei tifosi. Il cammino è lungo e vogliamo farlo tutti insieme, come gruppo”.

[wp_show_posts id="531707"]
Preferenze privacy