Milan, il punto sul nuovo preparatore atletico

Milan, il punto sul nuovo preparatore atletico

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il cerchio si stringe. Dopo il sorprendente esonero di Emanuele Marra, suo storico collaboratore, per Vincenzo Montella è giunta l’ora di scegliere chi sarà il nuovo responsabile della preparazione atletica del Milan. Tre i principali nomi fuoriusciti nelle ultime ore, analizziamoli tutti brevemente.

Massimo Neri

Forse, il preferito del tecnico campano. I suoi impegni in Cina, tuttavia, al Guangzhou e con la selezione cinese non hanno reso tale pista percorribile. In Italia, lavorò a lungo insieme a Fabio Capello con Roma e Juventus.

Daniele Tognaccini

Rappresenta la soluzione interna emersa dopo le difficoltà trovate nel portare a Milanello Neri. Lui che tale ruolo lo ha ricoperto dal 1993 al 1998, dunque si ritroverebbe nuovamente sul campo, assumendosi il compito di curare la condizione fisica della rosa di Montella, oltre che ad essere il direttore di MilanLab.

Corrado Saccone

L’ex preparatore atletico del Napoli è, invece, sponsorizzato da Marco Fassone che lo conobbe durante la comune esperienza partenopea. Dopo l’addio con Sarri dello scorso anno e l’esperienza in Albania con il Partizani Tirana, dunque, per lui potrebbe profilarsi un ritorno in Serie A nel breve periodo: attualmente sembra il favorito, anche per la sua esperienza nel gestire il doppio impegno settimanale.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy