Qui Cina, Apple finisce nel mirino per il lavoro minorile

Qui Cina, Apple finisce nel mirino per il lavoro minorile


Apple e Foxconn, partner storico di Cupertino per l’assemblaggio dei suoi iPhone finiscono nel mirino. Stando a quanto svelato dal Financial Times, 3.000 studenti di una scuola del Zhengzhou sarebbero stati impiegati nelle fabbriche di Foxconn, ufficialmente per un periodo di “tirocinio” della durata di tre mesi, per assemblare migliaia di iPhone X.

Sei studenti, di età compresa fra i 17 e i 19 anni, hanno raccontato di esser stati costretti a lavorare per 11 ore al giorno sulla catena di montaggio, tra l’altro a fare un lavoro che non aveva nulla a che fare con i loro studi.

Apple ha confermato di aver scoperto la presenza di studenti tirocinanti in uno dei suoi controlli nelle fabbriche cinesi, anche se si sarebbe trattato di lavoro volontario con tanto di compensi e benefit.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl