Desailly: “Sono rossonero nel cuore. Momento difficile ma dobbiamo stringere i denti”

Marcel Desailly (2)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Marcel Desailly, ex centrocampista rossonero, ha parlato ai microfoni di Premium Sport di quanto il Milan sia rimasto nel suo cuore e delle aspirazioni future: “Il Milan ti resta dentro per la vita, ho vissuto momenti incredibili, che non si possono spiegare a parole. Ora, però, soffro un po’. I dirigenti sanno quello che fanno, hanno comprato parecchi giocatori quest’anno sperando che andassero bene. Al momento sembra di no. Dobbiamo stringere i denti fino alla fine della stagione. Poi, se ci sono i soldi, portare 3-4 giocatori internazionali riconosciuti, quelli che ti portano l’esperienza e le fondamenta per riportare il Milan ai livelli che conoscevamo tutti”.