G. Galli: "Questo non è il Milan del passato: sta vivendo un brutto periodo"