Qui Cina, migliora la qualità dell'aria

Qui Cina, migliora la qualità dell’aria

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Migliora la qualità dell’aria in Cina. Lo ha comunicato il ministero cinese della Protezione ambientale, spiegando che il livello di polveri sottili, PM2.5, in 338 città è sceso nel 2017 a 43 microgrammi per metro cubico, il 6,5% in meno del 2016.

Il dato, riportato dal quotidiano South China Morning Post, è tuttavia più alto rispetto al livello massimo di polveri sottili considerato accettabile
dall’Organizzazione mondiale della sanità, che è di 25 microgrammi.

Stando un rapporto diffuso nei giorni scorsi da Greenpeace, nella capitale Pechino il livello di PM 2.5 è diminuito del 54% su base annua negli ultimi tre mesi del 2017. Su scala nazionale, tuttavia, la concentrazione di PM 2.5 è calata solo del 4,5%, il tasso più basso dl 2013, cioè dall’avvio del Piano d’azione nazionale contro l’inquinamento.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy