Leo e Paolo a colloquio con la squadra: fiducia a Gattuso, ma il 4° posto va raggiunto