Supercoppa in Arabia: il MCL fa un appello ai tifosi di Milan e Juventus

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il Movimento Cristiano Lavoratori si schiera contro la decisione della Lega Serie A di far disputare la Supercoppa Italiana in Arabia Saudita. Il presidente Carlo Costalli ha scritto una lettera ai tifosi delle due squadre, pubblicata quest’oggi dal Corriere dello Sport: “Nonostante le prese di posizione e i tanti appelli perché si optasse per una soluzione diversa – scrive Costalli – la Lega Calcio ha comunicato giorno e sede della Supercoppa: sarà a Gedda, in Arabia Saudita. Il brutale omicidio di Jamal Kashoggi, la violazione quotidiana dei diritti umani, la terribile guerra allo Yemen, non sono stati giudicati elementi sufficienti per riconsiderare una scelta evidentemente sbagliata. Non è servita a nulla l’indignazione che si è accesa nel nostro Paese, avevano ragione quelli che pronosticavano il fallimento del tentativo di spostare l’evento per via del fiume di denaro che ha generato. Noi del Mcl ci siamo espressi chiaramente e con fermezza, auspichiamo che anche i tifosi facciano sentire la loro voce per una situazione delicata e complessa. Sono loro le vere vittime di questa decisione. Domenica i tifosi potranno godersi lo spettacolo in una situazione che non risulterà stridente con il contesto generale del nostro Paese. A gennaio non sarà certamente cosi”.

SEGUI SPAZIOMILAN SU: FACEBOOK  TWITTER INSTAGRAM

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook