GaSport, i Donnarumma si separano. Ecco cosa chiederà Antonio

GaSport, i Donnarumma si separano. Ecco cosa chiederà Antonio

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La storia dei fratelli Donnarumma al Milan potrebbe presto termine. Come coppia, sia chiaro. Gigio continuerà a difendere i pali rossoneri. Proprio domani, in occasione della sfida contro il Torino, sarà la sua partita numero 100, consecutiva, a difendere la porta del Milan. Un pilastro di 19 anni che avrà modo e tempo di continuare a scrivere la sua storia con la casacca milanista. Per il fratello Antonio la storia è leggermente diversa.

PROMESSE NON MANTENUTE – Al portiere classe 1990, si apprende dalla Gazzetta dello Sport, sono state fatte promesse non mantenute. Donnarumma senior non è il secondo portiere del Milan e quindi neanche nella competizione europea sembra esserci spazio per lui. L’acquisto di Reina fa il resto. Le promesse dell’ex dirigente sportivo, Mirabelli, risultano diverse. Il motivo della richiesta di lasciare la società rossonera è proprio il poco spazio che Antonio si è ritagliato a Milano. Per la storia del Milan, però, non passerà del tutto inosservato. La celebre e sontuosa partita di Coppa Italia contro l’Inter, gli ha regalato – di diritto – un tassello, seppur ridotto, della storia contemporanea del Milan. La soluzione più probabile, infine, potrebbe essere un trasferimento in prestito, intento a riservare più minuti in campo al portiere italiano. Intanto, la coppia dei Donnarumma va verso la definitiva separazione.

SEGUI SPAZIOMILAN SU: FACEBOOK  TWITTER INSTAGRAM

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy