Piatek si presenta: "Essere al Milan è un sogno sin da quando ero bambino. Lotterò per questi colori"

Piatek si presenta: “Essere al Milan è un sogno sin da quando ero bambino. Lotterò per questi colori”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

E’ il grande giorno di Krzysztof Piatek, che si è presentato al suo nuovo ambiente del Milan. Queste le sue parole in conferenza: “Ho sempre creduto in me stesso, volevo dimostrare qualcosa di buono in serie A già con il Genoa. E’ importante per me segnare, ma non è cambiato molto nella mia vita, sono sempre lo stesso. E’ un piacere essere qui al Milan, sono un attaccante e voglio segnare, lavorare duro e dimostrare tutto sul campo. Quella foto è vera, quando ero ragazzo ero un fan del Milan, era un sogno giocare del Milan ed ora è un onore essere seduto accanto a queste leggende. Sono nato pronto, penso di essere pronto e farò di tutto per portare il Milan in Champions. Lotterò per il Milan. Non mi sembrava possibile che questo sogno si avverasse, ma immaginavo che dopo i gol segnati altri club importanti potessero interessarsi a me. Dualismo con Cutrone? Spero di riuscire a giocare bene con lui, vorremmo segnare molti gol insieme. Sfida con Milik sabato? Lui è un ottimo giocatore, ho giocato con lui in Nazionale. Mi trovo bene a giocare con un altro centravanti, speriamo di vincere sabato. A Genova la stagione è stata un po’ turbolenta con tre allenatore cambiati, ma questo è il calcio. Io penso solo ad allenarmi al massimo, indipendentemente da chi sia l’allenatore. Io sono sempre focalizzato su me stesso, giocare a San Siro è fantastico ma io penso sempre e solo al campo. L’esultanza del pistolero mi è venuta spontanea. Un sogno? Vorrei giocare la Champions League col Milan. E’ una mia grandissima gioia per giocare qui e farò tutto quello che posso per segnare tanti gol

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy