Rizzoli: "Abbiamo sbagliato, il Var verrà migliorato", Fabbri-stop

Rizzoli: “Abbiamo sbagliato, il Var verrà migliorato”, Fabbri-stop


Ieri, in Lega Calcio si è tenuta l’assemblea tra capitani, allenatori è dirigenti delle rispettive società, insieme al team arbitrale.
L’argomento principale è stato certamente il Var, quella tecnologia più volte criticata, in particolar modo recentemente dal Milan.
I rossoneri, come riporta il Corriere dello Sport, si sono lamentati ben due volte contro Fabbri: il fallo netto di Alex Sandro sullo 0-0 e il calcio di Mandzukic ad Alessio Romagnoli durante un’azione di gioco negli ultimi minuti. In entrambi gli episodi il Var non ha corretto la decisione del direttore di gara Fabbri, soprattutto il secondo, in quanto se sul primo è stato un errore umano, il secondo ha piena responsabilità la nota tecnologia.

Rizzoli fa chiarezza: “Abbiamo sbagliato. Fabbri non scenderà in campo per un mese da arbitro. I due falli di mano di Alex Sandro e Locatelli sono molto simili, non conta l’involontarietà, in entrambi i casi era calcio di rigore. Se l’intenzione è impattare la palla con il corpo e il braccio è largo, poco conta che rimpalli su un’altra parte del corpo“.

LE STATISTICHE E LE SOLUZIONI

Sono 19 gli errori dell’AIA nelle prime 30 giornate di Serie A, ben 89 le correzioni del Var. “Per migliorare tutto questo, serve professionalità non solo dei giudici di gara ma anche chi siederà nei camerini della nota tecnologia. Solo in questo caso si ridurranno il numero di errori, il 90% dei quali sono o per falli di mano o calci di rigore” – prosegue Rizzoli.

Gli fa eco Beppe Marotta: “È il futuro del calcio, ma va perfezionato. Siamo in una fase di studio e dobbiamo probabilmente farci sentire di più. L’evoluzione del calcio italiano ha bisogno della tecnologia, anche se c’è da migliorare il protocollo. È sempre la stessa storia, vi sono dubbi frequenti sul fallo di mano e sul rigore. Difficile raggiungere la perfezione ma bisogna quantomeno provarci“.
Marco Giampaolo invece consiglia: “Le cose andrebbero meglio se spiegate al pubblico che guarda da casa o dallo stadio“.

LE CERTEZZE

  • Il Var non è ancora una tecnologia perfetta come la Goal-online-tecnology e deve per forza di cose essere migliorata, modificando o aggiungendo eventualmente alcuni aspetti precisi e importanti;
  • Fabbri è stato bloccato da Rizzoli per un mese e non potrà arbitrare il Milan sino al termine della stagione;
  • Rizzoli ha fatto un mea culpa totale, evidenziando che per il Var occorre maggiore esperienza. I giovani non posso ancora usufruirne, almeno in partite così top come quella di Torino, tra Juventus e Milan.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl