Milan, con Giampaolo la chiave è il trequartista: ecco chi sono i candidati per far girare l’attacco rossonero

Milan, con Giampaolo la chiave è il trequartista: ecco chi sono i candidati per far girare l’attacco rossonero

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

E’ il giorno di Marco Giampaolo, il nuovo allenatore rossonero verrà presentato oggi alle 17 a Casa Milan ma il suo pensiero è ormai chiaro a tutti. L’ex tecnico della Sampdoria predilige un gioco offensivo e con il suo 4-3-1-2 rispolvererà il tanto amato trequartista. L’uomo dietro le punte ricorda infatti i grandi fasti rossoneri di un tempo ed è molto apprezzato dalle parti di Milanello. Il ruolo chiave sarà dunque quello del trequartista, ma ancora non è chiaro a chi sarà affidato. I possibili candidati sono 3: Paquetà, Calhanoglu e Suso, ognuno con oneri e onori e non è da escludere qualche nome nuovo dal mercato.

PAQUETA’

Il brasiliano, fresco vincitore della Copa America, è il principale indiziato a ricoprire questo prestigioso ruolo. Tecnica e fantasia al potere, l’ultimo acquisto della gestione Leonardo ha fatto intravedere ottime cose nella seconda parte della scorsa stagione e con un incarico prettamente offensivo potrebbe migliorarsi a vista d’occhio. Con Gattuso è stato impiegato più da mezzala, con compiti anche difensivi che potevano togliergli fiato nell’attaccare la porta. Dietro le punte invece sarà libero di inventare e mettere a servizio della squadra la sua elevata qualità tecnica. Secondo tanti, però, Zico e Tite su tutti, Paquetà è una mezzala con licenza di inserimento, un numero 8 con spiccata propensione offensiva e non un vero trequartista.

CALHANOGLU

Chi invece è un trequartista vero e proprio è Hakan Calhanoglu. Il turco da quando è arrivato al Milan ha fatto tutti i ruoli tranne il suo, mezzala, regista, esterno d’attacco, tutte posizioni che lo hanno costretto a difendere più che attaccare e soprattutto inventare. Le qualità del numero 10 sono fuori da ogni discussione e proprio queste qualità potrebbero essere esaltate con il ruolo da trequartista. Calhanoglu infatti ha fatto le sue fortune proprio in quella posizione e tornare quello del Bayer Leverkusen se lo augura lui ma soprattutto i tifosi, i quali in questi due anni non hanno ammirato il Calhanoglu che si aspettavano, ma che potrebbero presto trovare.

SUSO

Discorso a parte invece per Suso. Lo spagnolo da imprescindibile per Gattuso è quasi diventato di troppo, complice anche il modo di giocare di Giampaolo. Sul mercato da tempo, non sembra trovare una squadra che voglia puntarci e accontentare economicamente il Milan. La situazione è dunque complicata e non è da escludere un nuovo Suso. Da esterno infatti con Giampaolo non troverà spazio, ma il neo tecnico potrebbe inventarsi per lui un nuovo ruolo in caso di mancata cessione. Anche lui è quindi uno dei candidati per la trequarti rossonera, in questi anni il gioco passava dal suo sinistro e pure da trequartista potrebbe tornare ad inventare e a condurre la manovra offensiva rossonera. Certo è che la miglior sistemazione al momento, anche per questioni societarie, sarebbe la cessione, ma in tempi come quelli di adesso bisognerà adattarsi e il Milan sembra poterlo e volerlo fare.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy