Galliani chiarisce: “Abbiamo venduto a Li e non a Elliott”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo il botta e risposta fra Berlusconi e Gazidis, ci pensa Galliani a fare chiarezza. L’ex AD e vicepresidente del Milan ha parlato ai microfoni di Radio Anch’io Sport dichiarando: “Il Milan ha rischiato la Serie D? Noi abbiamo venduto a un altro soggetto (mister Li e suoi collaboratori cinesi) e non a Elliott. Yonghong Li per saldare la quota che ci doveva si è fatto prestare i soldi da Elliott, il quale a sua volta, ha avuto il Milan in garanzia. Se Elliott non avesse prestato quei soldi, Berlusconi ed io ci saremmo tenuti la caparra di Li e avremmo iscritto il Milan al campionato e all’Europa League per la stagione 2017-18”. Con queste parole Galliani getta acqua sul fuoco per spegnere le polemiche nate.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook