Rivera: “Tutti coinvolti nella crisi. L’ad non può pensare solo ai conti”

Sul periodo no del Milan è intervenuto anche l’ex numero 10 rossonero Gianni Rivera. Al Corriere della Sera ha così commentato la crisi rossonera: “Mi dispiace: non so se è una crisi generale, tecnica, mentale, societaria. Sono tutti coinvolti. Mi sono meravigliato, i giocatori hanno più valore della classifica che hanno. Credo che la società potrebbe fare molto, ha i mezzi, ma l’ad non può pensare solo ai conti. Mi sono un po’ preoccupato quando ho letto che non vogliono metterci dieci anni a vincere…”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy