Probabili formazioni, Cagliari-Milan: Pioli cambia modulo e interpreti. Suso verso la panchina

Probabili formazioni, Cagliari-Milan: Pioli cambia modulo e interpreti. Suso verso la panchina

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il 2020 non è iniziato nel migliore dei modi per entrambe le squadre. Il Milan, dopo l’indecorosa sconfitta di fine anno contro l’Atalanta, era chiamato ad una risposta contro la Sampdoria a San Siro, ma ne è scaturito solo un pareggio senza reti. Il Cagliari di Maran arriva invece da 3 sconfitte consecutive. Ma guai a sottovalutare i sardi, protagonisti di una stagione da record. Per cercare di svoltare la squadra, Stefano Pioli sta pensando di cambiare schema tattico: 4-4-2 con la coppia Ibrahimovic-Leao davanti e Suso escluso eccellente. Qualche dubbio in difesa per il Cagliari, mentre dal centrocampo in su non dovrebbero esserci cambiamenti.

IL DIAVOLO CAMBIA PELLE: 4-4-2 E SECONDO ESORDIO DA TITOLARE PER IBRA

Sembra che finalmente mister Pioli abbia ascoltato le critiche rivolte da stampa e tifosi riguardanti il modulo utilizzato dai rossoneri nelle ultime stagioni e sia pronto a cambiare tutto. Non più 4-3-3 con Suso e Calhanoglu dietro la punta, ma 4-4-2 più compatto e con due punte in attacco. Partendo dal reparto difensivo, ovviamente confermato Donnarumma tra i pali. Dovrebbe arrivare la conferma anche per Calabria sulla fascia destra, con Romagnoli e Musacchio a comporre la coppia centrale e Theo Hernandez a spingere a sinistra. Il centrocampo a 4 dovrebbe essere composto da Bennacer e Kessié (in ballottaggio con Krunic) in mezzo e Calhanoglu sulla sinistra. A destra favorito Castillejo su Suso, reduce da un evidente periodo di involuzione. Novità anche in attacco, dove Ibrahimovic (prima da titolare) dovrebbe affiancare il suo ‘allievo’ Leao. Solo panchina per Piatek, al centro di diverse voci di mercato e possibile partente già nei prossimi giorni.

CAGLIARI, QUALCHE DUBBIO IN DIFESA E CONFERME DAVANTI

La squadra di Maran non dovrebbe presentare particolari novità per quanto riguarda il centrocampo e l’attacco, reparti che stanno regalando gioie a società e tifosi di una squadra mai così in alto nel recente passato. I dubbi riguardano principalmente la difesa, tra rientranti e giocatori non al 100%. Ad ogni modo, il 4-3-3 cagliaritano vedrà Olsen in porta, in difesa favorito Faragò a destra, Pisacane e Klavan al centro della difesa e ballottaggio Pellegrini-Lykogiannis sulla fascia di sinistra, con il terzino di proprietà della Juventus leggermente favorito. Intoccabile il trio di centrocampo, con Cigarini vertice basso e la coppia Nandez-Rog a spingere. Anche l’attacco sarà con molta probabilità lo stesso visto nelle ultime settimane, con Radja Nainggolan e Joao Pedro dietro al ‘cholito’ Giovanni Simeone.

PROBABILI FORMAZIONI

CAGLIARI (4-3-3): Olsen; Faragò, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Cigarini, Nandez, Rog; Nainggolan, Joao Pedro, Simeone. All. Maran

MILAN (4-4-2): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, T. Hernandez; Castillejo, Kessié, Bennacer, Calhanoglu; Ibrahimovic, Leao. All. Pioli

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy