CdS – Problema diritti televisivi, DAZN congela i pagamenti

CdS – Problema diritti televisivi, DAZN congela i pagamenti

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Lo stop forzato ai campionati impone dei problemi che ad inizio stagione nessuno aveva tenuto a mente. Infatti, le emittenti televisive hanno potrebbero agire di conseguenza. Dall’Inghilterra, come riporta il Corriere dello Sportci sarebbe un’indiscrezione che vedrebbe DAZN che comunicherà lo stop del pagamento dei diritti tv, e di conseguenza essere costretta a mandare i dipendenti in ferie forzate o mettendoli in cassa integrazione. DAZN potrebbe liquidare i servizi che gli erano stati assegnati, riporta Sportical, e finché non ci sarà chiarezza sui calendari non agirà oltre.

Ad aver già pagato (almeno in parte) è la società Perform (pagati 129 milioni su 193), mentre DAZN dovrebbe pagare ancora 1,7 milioni a partita per le 38 partite esclusive rimanenti, un prezzo molto alto nel caso il campionato venisse annullato.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy