Mirabelli: "Il Milan era un'esperienza da vivere"

Mirabelli: “Il Milan era un’esperienza da vivere”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Massimiliano Mirabelli, intervistato ai microfoni di Calciomercato.com, è intervenuto nuovamente sulla sua vecchia esperienza al Milan. “Il Milan rappresentava un’esperienza da vivere. Ho rischiato, perché lasciai l’Inter per aspettare un closing che non si concludeva mai”. L’ex direttore sportivo rossonero ha parlato anche della situazione Donnarumma:”Chi opera ora al Milan si renderà conto di quanto sia difficile trattare con Raiola. Io mi giocai le uniche carte che avevo a disposizione e riuscii a rinnovare il contratto di Gigio per tre anni. Operazioni ad oggi che sembra irripetibile”.

Infine, Mirabelli ha raccontato un particolare aneddoto riguardante il suo periodo in rossonero:”Provai a portare Rakitic al Milan. In quella stagione il giocatore stava discutendo con il suo club per il rinnovo. Andai a Barcellona per capire se avesse in mente di valutare altre piste. Ci incontrammo a casa sua e lui era entusiasta. Mi disse che, se non avesse rinnovato con i catalani, avrebbe preso in seria considerazione il nostro progetto. Questa frase mi segnò, perché avevo di fronte un campione che pensava solamente al calcio”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy