Castrovilli: “Da piccolo tifavo Milan. I miei idoli? Kakà e Ronaldinho”

Intervistato da Sky Sport, la rivelazione della Fiorentina Gaetano Castrovilli ha svelato alcuni interessanti retroscena sulla sua fede calcistica: “Il primo gol in A al Milan? Ricordo bene quella serata, quel gol l’ho rivisto tantissime volte. Non ci credevo. Segnare a San Siro è stata un’emozione incredibile, anche perché da piccolino simpatizzavo per il Milan. I miei idoli? Ronadinho e Kakà“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy