GdS - Le due facce di Pioli: ora serve la svolta

GdS – Le due facce di Pioli: ora serve la svolta

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La recente eliminazione dalla Coppa Italia per il Milan ha rimesso Stefano Pioli con i piedi per terra. Ripartire dal nono posto per centrare l’Europa League, ora il tecnico ha una missione importante.

Come sottolinea La Gazzetta dello Sport, il Milan di Pioli ha due facce. Se da una parte il mercato, la solidità difensiva (7 clean sheet dal suo arrivo), e l’equilibrio tattico con il 4-2-3-1, hanno fatto risorgere il club rossonero dalla gestione precedente, dall’altra i risultati con le big (non ha mai vinto con Juve, Lazio, Inter, Atalanta, Roma e Napoli), il gioco che continua a non uscire, e la svalutazione di alcuni giocatori, uno su tutti Paqueta, pagato 38,4 milioni ed ora si margini del progetto, mettono in una posizione leggermente scomoda di Pioli che dovrà giocarsi queste ultime 12 partite come finali, a partire dalla sfida di domani contro il Lecce. Senza Ibra, potrebbe affidarsi nuovamente a Rebic per il centro dell’attacco. Vietato sbagliare.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy