Primavera, Milan beffato all’esordio in campionato: 1-1 contro il Sassuolo nel finale

Esordio sfortunato per i ragazzi di mister Giunti in campionato. Il Milan pareggia 1-1 sul campo del Sassuolo, dopo essere rimasto in vantaggio fino al novantesimo. I rossoneri sbloccano subito il match con Roback, che firma il primo gol stagionale del Milan Primavera. Da sottolineare anche la prestazione di Pseftis: il portiere rossonero ha salvato più volte il risultato, parando anche un rigore in apertura di secondo tempo, arrendendosi solo nel finale al colpo di testa di Paz.

PRIMO TEMPO

Nei primi minuti spinge subito forte il Sassuolo alla ricerca del gol. Il Milan, colto di sorpresa, rimane schiacciato al limite della propria trequarti. Con il passare dei minuti i rossoneri riconquistano metri in campo, e all’8 minuto ci pensa Roback a portare in vantaggio la squadra di Giunti: sfruttando un errore di Vitale, lo svedese ruba palla al portiere neroverde e a porta libera mette dentro: 1-0. Il Sassuolo prova a rispondere subito con Aucelli al 10′, ma c’è la grande parata di Pseftis che mette in corner. I neroverdi continuano a spingere, senza però riuscire mai a rendersi veramente pericolosi. Sempre attenta la difesa rossonera. Il Milan non riesce a reagire e sbaglia tanto in fase d’impostazione, anche a causa del forte pressing dei neroverdi. Al 42’ errore di Tolomello: all’altezza del centrocampo il rossonero regala palla a Karamoko, che si invola verso la porta rossonera: bravo Pseftis ad uscire e neutralizzare il pericolo. L’ultima occasione del primo tempo per il Sassuolo arriva al 45’: Kerkez perde palla, Paz arriva in area di rigore e tira, la palla deviata sfiora il palo e finisce in angolo.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa il Milan ha subito una grande occasione con Roback, che riconquista palla a centrocampo e arriva dentro l’area di rigore, ma il suo tiro è debole e Vitale blocca. Al 51′ arriva un calcio di rigore per il Sassuolo per un fallo di Kerkez su Zenelaj, ma Pseftis salva il risultato con una grande parata sul tiro dal discetto di Karamoko: si resta sull’1-0. La partita la fanno i neroverdi, ancora alla ricerca del pareggio dopo il rigore sbagliato. Pseftis salva ancora il risultato al 66’ con una fantastica parata in uno contro uno con Aucelli. Il Milan prova a reagire, e al 71’ la squadra di Giunti ha una grandissima palla gol: Amore serve in area N’Gbesso che conclude, solo un miracolo di Vitale evita il raddoppio rossonero. All’82 minuto altra palla gol per il Milan, con N’Gbesso che riceve palla da corner ma a due passi dalla porta non riesce a mettere dentro. Ma alla fine il Sassuolo trova il gol del pareggio all’89’ grazie a Paz, che sugli sviluppi di un corner insacca di testa: non può nulla Pseftis, che deve arrendersi all’ultimo dopo una partita da migliore in campo. La partita si chiude sul risultato di 1-1.

TABELLINO

Sassuolo (3-5-2): Vitale; Pieragnolo (74′ Macchioni), Flamingo, Zenelaj; Paz, Arcopinto (64′ Capogna), Karamoko, Zalli, Aucelli (86′ Cavallini); Kumi (74′ Estevez), Abubakar (74′ Citarella). All.: Bigica

Milan (4-3-3): Pseftis; Coubis, Bosisio, Stanga, Kerkez (81′ Bozzolan); Di Gesù, Tolomello (64′ Foglio), Gala (59′ Bright); Amore (81′ Alesi), Roback (59′ N’Gbesso), Capone. All.: Giunti

Gol: 8′ Roback (Mil); 89′ Paz (Sas).

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy