Pioli a DAZN: “Vincere soffrendo è importante. Il gol di Maldini? Vi dico cosa penso”

Stefano Pioli è intervenuto ai microfoni di Dazn dopo la vittoria del Milan contro lo Spezia. Le parole:

Sulla gara: “Abbiamo fatto un grande lavoro sulla fase di possesso. È stata una partita complicata, ma è una grande vittoria. Abbiamo giocato bene ma non benissimo”.

Sulla squadra: “Alleno una squadra giovane, ma questi ragazzi credono nelle loro qualità. Non bisogna perdere l’umiltà. Le nostre aspettative sono aumentate, ma vedo atteggiamenti giusti”.

Sullo Spezia: “Quando li abbiamo attaccati di più abbiamo creato più occasioni rispetto al primo tempo”.

Su Maldini: “Daniel ha talento e tecnica. Credo debba essere più rapido e intenso nello smarcarsi. Era la sua prima da titolare in Serie A, ha segnato un bel gol. Ha le qualità per essere un giocatore che ci darà soddisfazioni in futuro”.

Sull’ampiezza della rosa: “Non vedo l’ora di recuperare tutti. Abbiamo la possibilità di giocare con Bennacer e Tonali titolari e avere Kessié e Bakayoko in panchina. La dirigenza in questo ha fatto un ottimo lavoro. Temevo questa partita perché le dimensioni del campo non sono quelle di altri stadi. Non credo sia corretto perché dovrebbero essere tutte uguali. Vincere e soffrire significa che stiamo migliorando”.

Su Leao e Saelemaekers: “La posizione di Leao ci ha dato vantaggi. Saelemaekers ha fatto bene, mi aspetto tanto da lui perché può ancora crescere”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy