Sei qui: Home » News » Gli chiedono del futuro: risposta criptica di Leao in diretta

Gli chiedono del futuro: risposta criptica di Leao in diretta

Rafael Leao ai microfoni di DAZN. Queste le sue parole:

“Sono migliorato quest’anno, però la cosa più importante era vincere lo scudetto. Sembro egoista ma non lo sono, questa partita se c’era Zlatan vicino a me l’avrei data sempre a lui. Devo essere più freddo sotto porta, mi allenerò”.

Rafael Leao

“Zlatan, Simon e altri hanno aiutato questa squadra di giovani. Abbiamo dimostrato che l’età in campo non conta. Sto bene al Milan sono felice a Milano, sono arrivato a 19 anni e tutto lo staff e i dirigenti hanno sempre avuto fiducia in me. A fine stagione vediamo che succede“.