Sei qui: Home » News » Milan, capitan Calabria raggiunge le 150 presenze: gli highlights del suo percorso in rossonero

Milan, capitan Calabria raggiunge le 150 presenze: gli highlights del suo percorso in rossonero

13 agosto 2022. Questa data fa da spartiacque in quello che è il percorso di Davide Calabria con la maglia del Milan. Ieri, infatti, è stato il giorno in cui il capitano rossonero ha tagliato il record delle 150 presenze con il club. Rappresenta a pieni titoli la passione milanista, che gli scorre nelle vene: cresciuto nel vivaio, non si è mai allontanato dal Milan.

Di seguito, le date che hanno permesso al terzino di prendersi, passo dopo passo il cuore di società e tifosi. Partiti dalla fine, torniamo indietro nel tempo per rivivere alcuni dei momenti fondamentali per la carriera del classe ’96.

Milan Calabria Presenze

30 maggio 2015. Sotto la guida di Filippo Inzaghi, in un Atalanta-Milan finito 1-3, Calabria mette il suo primo timbro in Serie A, compiendo l’esordio. Ha 18 anni ed entra all’84’ dando il cambio a Mattia De Sciglio. Comincia la sua avventura in Serie A.

LEGGI ANCHE:  Può tornare al Milan, ma interessa anche alla Juventus: la situazione

25 febbraio 2018. Alla guida del Milan l’ex Roma Vincenzo Montella. In un Roma-Milan terminato 0-2, quello di Calabria è la rete che, al 74′, chiude definitivamente i giochi. Arriva dunque, il suo primo gol in rossonero.

29 novembre 2020. Contro la Fiorentina, in casa, nella vittoria per 2-0, Davide Calabria taglia il traguardo delle 100 presenze con il Milan. Queste le sue parole a riguardo: “Una gran partita per festeggiare le 100 presenze in Serie A e consolidare il primato in classifica!

23 agosto 2021. Con la cessione di Gianluigi Donnarumma, Calabria diventa il vice capitano dietro a Romagnoli, indossò la fascia la prima di campionato contro la Sampdoria in trasferta. Anche in questo caso, prime volte di un certo spessore.

Edoardo Crico