Pato e il tabù San Siro in Champions