Drogba la pista più calda, ecco perché