Rossoneri, anticipi e posticipi fino a marzo