Milan, in Coppa rivoluzione della formazione. Obbligatorio vincere