Il Milan ricorda la nascita di un grande avversario: Eusebio