Il popolo rossonero contro Cerci. E lui disattiva il profilo Facebook