Danno e beffa. Silvio perde un'altra occasione per tacere