Niang e le difficoltà del rientro. Nuovi schemi e concorrenza agguerrita