La panchina del Milan rimane un rebus: Brocchi lascia, anzi no. E spunta Capello