Milan, ko pesante ma "fisiologico". Il vero test è il Pescara