Donnarumma tira fuori l'orgoglio dopo il primo errore in carriera: ora testa al futuro