23 maggio, Perugia e la partitissima di Abbiati