Le pagelle della settimana (n°4)

Le pagelle della settimana (n°4)

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

 

 

 

 

Prandelli: 8

Un bel voto al ct della Nazionale Cesare Prandelli. Comunque vada a finire l’esperienza in azzurro, si è dimostrato un mister con convinzioni e ideali ben precisi. Aveva esordito dicendo che solo chi si fosse comportato bene avrebbe giocato. Pochi gli avevano creduto, si diceva che i “grandi” non li avrebbe mai lasciati fuori. Eppure  ha smentito tutti. Dopo l’esclusione di Cassano è toccato ad altri due pilastri della Nazionale: Balotelli e De Rossi. Un plauso a questo allenatore, uno dei pochi che chiede in primis l’educazione ai suoi giocatori. E questo paese di correttezza e coerenza ne ha davvero bisogno.

Adriano: 6

Sarà il Corinthias la prossima squadra dell’ex imperatore. Ancora un cambio di maglia per questo giocatore che non riesce proprio a trovare una stabilità ne personale ne calcistica. Gli do un 6…per la fiducia, sperando che questa sia la squadra giusta. Ne dubito…

Menez: 3

Se c’è un romanista che si accasa altrove, ve ne è un altro che lo potrebbe fare a breve. Si tratta di Jèrèmy Menez. Le pesanti dichiarazioni rilasciate al quotidiano francese “France Football” nelle quali mostra la sua delusione il suo malcontento per il poco utilizzo, hanno provocato una rottura con la società. Il danno sembra irreparabile e probabilmente a giugno andrà via(offerte non ne mancano).

Forse sarebbe meglio se il Francese parlasse meno e si impegnasse di più in mezzo al campo.

Del Piero: 7

Questo capitano non molla proprio mai. Lo davano ancora una volta per finito…ma lui riprende per mano la sua Juve. È autore di due prestazioni sublimi contro Cesena e Brescia. Per lui due assist e un goal eccezionale. Davanti a uno così bisogna solo alzarsi in piedi e applaudire.

Sampdoria:  2

Il voto più basso va alla Sampdoria. Una campagna acquisti autodistruttiva ha fatto sprofondare la squadra blucerchiata nei fondi della classifica. Rischia seriamente di andare in B. Assurdo pensare che soli sei mesi fa stava per entrare in Champions. Inconcepibile!

Francesco Fiordoro

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy