Lucas, il nuovo fenomeno “tricolor”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il Brasile è certamente il paese al mondo che sforna più talenti calcistici. Tra i prospetti dell’ultima generazione brasiliana uno dei più interessanti è senza dubbio Lucas Rodrigues Moura da Silva, conosciuto più semplicemente come Lucas.

Nato a São Paulo il 13 agosto 1992 Lucas milita nel “Tricolor paulista”, nel São Paulo appunto. Fisico brevilineo (172 cm per 66 kg), veloce e rapido nello stretto, è dotato di una grande tecnica abbinata ad una visione di gioco molto sviluppata.

Centrocampista dalle spiccate doti offensive, è un giocatore molto eclettico che può infatti disimpegnarsi con disinvoltura sia da trequartista che da mezzala in un centrocampo a tre.

Ha esordito nel campionato brasiliano l’8 agosto 2010 nel finale della gara valida per la tredicesima giornata del Brasileirao in casa dell’Atletico Paranaense diventando in brevissimo tempo un punto fermo della squadra e un idolo della torcida del Morumbì a maggior ragione dopo la sontuosa prestazione (un gol ed un assist ndr) nel derby contro il Palmeiras appena un mese dopo l’esordio in prima squadra.

Terminata la stagione da protagonista col San Paolo Lucas ha poi trascinato insieme alla stellina del Santos Neymar il Brasile under20 alla vittoria nel Sudamericano di categoria qualificandosi per i Giochi Olimpici di Londra 2012.

Sulle tracce del ragazzo è stato segnalato con forza il Milan durante la sessione invernale di mercato prima però che Lucas rinnovasse il suo contratto fino al 31 dicembre 2015 con una clausola rescissoria vicina agli ottanta milioni di euro. Insomma non si prospetta di certo facile per le società europee strappare al “Tricolor” il suo nuovo fenomeno.

Gennaro De Stefano

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook