Il dopo-Gattuso? Ci vuole Pazienza…

Michele Pazienza in questo momento è uno dei centrocampisti più ambiti di tutta la serie A. Lazio, Genoa ma soprattutto il Milan hanno fatto più di un sondaggio per il giocatore pugliese. I rossoneri starebbero pensando al partenopeo per colmare il vuoto lasciato dall’eventuale partenza di Gennaro Gattuso, che a 33 anni resta pur sempre attratto dai milioni dei russi.

Classe 1982, in scadenza di contratto a giugno, gli amici di SpazioNapoli.it hanno tenuto aperto a lungo un sondaggio dove chiedevano ai tifosi azzurri se avessero prolungato la permanenza del ragazzo di San Severo al San Paolo. Risposta più che affermativa, ma una dirigenza sempre molto evasiva e l’arrivo ormai scontato di Gokhan Inler dall’Udinese sembranno allontanare sempre più il 29enne dalla Campania, pur reduce da due grandi stagioni.

Sintomatiche le parole rilasciate dal suo procuratore, Vincenzo d’Ippolito, solo qualche giorno fa: “Il rinnovo di Pazienza? Aspettiamo la fine del campionato. Siamo quasi all’epilogo e soltanto dopo vedremo la situazione, ma la priorità è quella di restare al Napoli. Quante squadre mi hanno chiesto informazioni su Michele? Una quindicina“. Voglia di restare con Mazzarri, dunque, ma la sensazione è che, qualora fosse divorzio, Pazienza non resterebbe a piedi a lungo.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy