Tutto quello che non sapete di Neymar…

Neymar oramai è sulla bocca di tutti. Giornali, tv, radio italiane ne parlano e la Juve sembra convinta nel fare uno sforzo economico per tentare di portarlo a Torino in estate.

La Juve fa sul serio. Trenta milioni per Neymar da Silva Santos Junior, 19 anni compiuti da poco, attaccante del Santos e della Nazionale brasiliana che Pelè ha designato suo erede. È la cifra preventivata in corso Galileo Ferraris per convincere il presidente Luis Alvaro Ribeiro de Oliviera ad accantonare un progetto romantico e ardito: far sì che il gioiellino imiti O Rey fino in fondo, diventando il migliore al mondo senza lasciare il Paese.

La Juve è pronta a sacrificare Sissoko, Amauri e Iaquinta pur di riuscire a formulare un’offerta valida per il gioiellino brasiliano. Chiunque ha parlato della qualità calcistiche di Neymar, ma, in Brasile, l’under 20 è già un personaggio, che fa parlare di sé anche per quello che fa fuori dal campo.

Il nostro inviato in Brasile Diego Bergamini ci ha raccontato chi è Neymar e cosa si dice di lui nel Paese sudamericano:

Lo scorso campionato l’attaccante brasiliano ha offeso pubblicamente il suo allenatore perché non gli aveva permesso di tirare un rigore. Dopo 2 partite l’allenatore è stato licenziato. Si vocifera che Neymar si dopo la partita fosse confidato con il presidente del Santos. Il presidente, pur di proteggere il suo talentino, ha agito di conseguenza.

Pelè l’ha pubblicamente designato come suo erede. O Rey ha giocato per 18 anni del Santos e si è augurato che Neymar possa fare lo stesso, pur sapendo che è dura resistere alle offerte dei club europei.

Neymar recentemente ha dichiarato ad una tv brasiliana che sia lui che il suo compagno di squadra e grande amico Ganso sono pronti per giocare in Europa. Ma che partiranno per il nostro continente solamente insieme. In pratica sia Ganso che Neymar arriveranno in Europa la stessa estate.

Neymar è molto amico di Robinho e sembra essere stato proprio l’attaccante del Milan a consigliargli l’Italia.

Il Santos non ha accettato una offerta di 30 milioni di euro da parte del Chelsea. La squadra brasiliana ha convinto Neymar a rimanere in Brasile con un piano di carriera. Nel piano, ci sono dei bonus per essere chiamato per la Nazionale, per la conquista di tornei e per l’uso della sua immagine. Solamente l’attaccante per sua volontà può interrompere questo patto.

Nelle ultime partite Neymar ha sempre esultato usando una maschera con la sua fotografia. E’ un modo simpatico di esultare: la stella del Santos se l’è inventato perché è un grande appassionato di cartoni animati.

Neymar è amatissimo dai bambini brasiliani. Ha già fatto diverse azioni benefiche ed è stato testimonial per molte pubblicità. Una in particolare gli ha dato ancora più notorietà ed è quella per una compagnia telefonica brasiliana.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy