Flamini out, emergenza a centrocampo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Brutta tegola per Massimiliano Allegri in vista della Supercoppa Italiana del 6 agosto a Pechino contro l’Inter. Infatti, nella giornata di domenica, Mathieu Flamini è sfortunatamente incappato in un infortunio muscolare che, quasi sicuramente, lo costringerà a disertare la trasferta in Asia. Il ventisettenne centrocampista francese, come si legge in una nota apparsa sul sito ufficiale del Milan, dovrà osservare quindici giorni di riposo per poi tornare a disposizione dell’allenatore.

Un vero peccato per l’ex giocatore dell’Arsenal, il quale si stava mettendo in luce nei primi scampoli di ritiro estivo. “Mi sento bene, sento di poter dare molto al Milan in questa stagione”: erano state queste le sue parole qualche giorno prima dell’infortunio. Ora, per mister Allegri, i giocatori da poter schierare in mediana nel derby di Supercoppa restano soltanto sei per quattro posti: Ambrosini, Boateng, Emanuelson, Gattuso, Seedorf e Van Bommel, ai quali, con tutta probabilità, verranno aggiunti i due ragazzi della Primavera Fossati e Valoti.

Probabilmente, Allegri punterà sul quartetto formato da Van Bommel, Gattuso, Seedorf e Boateng, che nell’ultimo scorcio della passata stagione ha garantito un certo equilibrio utile per la conquista del campionato. In alternativa, potrebbero essere schierate le tre punte con Cassano ed El Sharaawy a supporto di Zlatan Ibrahimovic. Comunque, sembra evidente, dopo la partenza di Andrea Pirlo, la necessità di portare a Milanello un centrocampista di spessore che possa prendere il posto del giocatore bresciano, sia per dare qualità, sia per rimpolpare numericamente la rosa. Insomma, Mister X o no, questo Milan ha bisogno di rinforzi.

Carmelo Bruno

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook