L’esterno sinistro che manca alla Juve!

Archiviata la pratica centrocampista centrale con la cessione di Felipe Melo, in corso Galileo Ferraris si concentreranno ora sull’esterno sinistro da regalare a Conte.

A fine Maggio, sembrava che Bastos fosse vicino alla Juventus, tanto da ipotizzare già un pre-contratto tra giocatore e club, ma Antonio Conte non ritiene adatto il giocatore al proprio modulo e preferisce aspettare.
Oltretutto, se la Juventus avesse voluto veramente Bastos , il giocatore sarebbe già bianconero da giugno, data la volontà di Michel e le richieste non troppo elevate del Lione. 13 Milioni è la cifra chiesta dal club, e considerando i 12 spesi solo un anno fa per El Malaka Martinez, ci sembrano piu’ che giusti, anche perchè Bastos è da qualche settimana comunitario e le pretendenti non mancano.

Il montenegrino Mirko Vucinic, invece, ha subito fatto brillare gli occhi di Antonio Conte, meno quelli della dirigenza che invece non è entustiasta di un eventuale arrivo del montenegrino. Mirko è indubbiamente un buon giocatore, ma come esterno sarebbe poco indicato, in quanto la squadra sarebbe troppo sbilanciata in avanti e continuerebbe a subire quei vergognosi goal dell’anno scorso. La fase dove si deve migliora di più, e Conte lo sa, è quella difensiva e senza la collaborazione degli altri reparti i passi in avanti diventano difficili da fare.


Sembra invece piu’ vicino Diego Perotti, esterno comunitario del Sivilla, che richiederebbe un investimento in denaro presumibilmente meno ingente e che, secondo Conte, sarebbe perfetto per il suo modulo.

In ogni caso,il mercato va fatto con calma, ma non vedo come Conte possa riuscire a spiegare ai giocatori i meccanismi del suo modulo che si basa sugli esterni, senza l’uomo indispensabile per il suo gioco. Forse Marotta a questo non avrà pensato!

Carolina De Falco

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy